Sempre studiando svg, due brevi poesie grafiche non interattive: la prima da una idea di Marco Simonelli nata su facebook, la seconda fa parte di una serie di esperimenti su svg e animazioni testuali. Si tratta di due composizioni che ricadono nel visual poetry più tradizionale. La cosa interessante è vedere come alcuni strumenti XML permettano la realizzazione di queste opere in maniera relativamente semplice.
Quasi pronto invece un’esperimento più ludico, sempre in svg, che penso di mettere on-line entro fine settimana.

Advertisements