È partito un nuovo progetto/collana di Quintadicopertina: Ping The World. Si tratta di una idea di editoria digitale a cavallo tra editoria tradizionale e l’informazione più “liquida” del web. Informazioni che nascono dal basso, vengono condivise in rete, selezionate, tradotte, diffuse e alla fine diventano materiali per una visione ad ampio raggio su diversi luoghi del mondo, da toccare per trovare storie che escono dai consueti cliché folkloristici ad usum dividendi.
Siamo partiti con quattro ebook, che “toccano” la Tunisia, l’Africa sub-sahariana, la Cina e l’Albania. Con noi ci sono diversi enti e associazioni che da anni si occupano di parlare straniero in Italia.
Parlerò ancora a lungo dei testi nelle prossime settimane, cercando di dire qualcosa anche dal punto di vista tecnico, su come queste letture traggano idee dal digitale e si inventino nuovi strumenti ad hoc, ma per una in particolare spendo due parole: 70 chilometri dall’Italia. Tunisia: la rivolta del gelsomino.
Questo ebook non è nuovo, è uscito a febbraio del 2011 mentre la rivolta avveniva in Tunisia. Nel corso dei mesi molte cose sono cambiate, e noi abbiamo continuato a popolare l’ebook di informazioni, ad aggiungere ed aggiornare i materiali di partenza con nuove notizie e nuove testimonianze dalla rete. Fino ad ottobre, mese in cui sono avvenute le nuove elezioni nel paese.
Ecco, a quel punto abbiamo sostituito il vecchio ebook con questo nuovo. Abbiamo avvertito chi lo aveva acquistato di riscaricarlo gratuitamente. I lettori avevano un ebook che proseguiva il discorso iniziato a febbraio e che raccontava quello che era davvero successo nei mesi successivi.
Perché quello che volevamo offrire ai nostri lettori non era un testo statico, un prodotto, ma la possibilità di essere informati su un particolare evento in corso. Un servizio di informazione che si estende nel tempo e rende l’ebook qualcosa di radicalmente diverso da un libro tradizionale.
Qualcosa di talmente diverso da un libro di carta da poterlo anche diventare; ma di questo parlerò un’altra volta.

Annunci